Antonia Mandala e i suoi nuovi romanzi ad alta tensione.



Abbiamo già parlato con Antonia Mandala l’anno scorso con il suo libro d’esordio “DI LUCE DI SANGUE DI OMBRE”

Sono disponibili due nuovissimi racconti mozzafiato.

IL MIO ANGELO CUSTODE – Il mio angelo custode è la storia di una amicizia tra due donne. Una diventa indispensabile per quella che scopre di essere ammalata.Talmente indispensabile che viene considerata dall amica come il suo angelo custode. Le due si fanno una promessa.Ma…una storia con temi diversi come amicizia,amore,famiglia.

Acquistalo On Line Cliccando QUI!

Antonia Mandalà si dichiara una donna normale, con tante passioni e tantissimi impegni.Oltre alla scrittura cerca di coltivare anche il suo amore per il disegno e la pittura e ora si racconta a noi di Recensionilibri.org.

LA SCATOLA MAGICA – Ambientato in un villaggio britannico durante il periodo del 700.Narra la storia di come venivano trattate le donne dagli uomini.Poi qualcuno è andato in loro aiuto.Forse inizialmente tutto sembrava essere migliorato…Ma poi qualcosa di terrificante ha travolto tutti in quel luogo.

Acquistalo On Line Cliccando QUI!

Summer Music Festival Food & Drink Edizione 2018 l’evento dell’estate è al Papa Joe’S di EGNA – BZ


Tre giornate di festa con musica, spettacoli e intrattenimento con un programma MONDIALE!!

Il SUMMER MUSIC FESTIVAL Ed. 2018, avrà luogo al Papa Joe’S di Egna BZ. L’evento dell’estate è stato presentato ufficialmente presso la redazione della Voce del Trentino lunedì 18 in diretta sù Facebook e su RadioWebShow con tutti protagonisti del il 13, 14, e 15 luglio 2018.

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO de LA VOCE DEL TRENTINO

Una festa ideata e coordinata da CM Comunicazione & Marketing, in collaborazione con Carrozzone Eventi, RadioWebShow ed il supporto mediatico de La Voce del Trentino
Tre giornate di festa, con grande musica, intrattenimento e spettacolo, ecco il programma dettagliato della manifestazione alla sua prima edizione.

– Venerdì 13 luglio dalle 22.00
“OPENING PARTY SERATA AFRO BRAZIL”
In consolle:
DJ PIO LEONARDELLI & DJ HENRY
Alle percussioni:
ARMANDINO DRUM

– Sabato 14 luglio dalle 18.00 alle 19.00
“I PIRATI DEI CARAIBI”
ZUMBA
A cura di:
– LENNY SANTANA
Dalle 22.00 a farla da padrone saranno i due cubani Doc:
– DJ JAVI DE CUBA
– VOICE ALAN HERNANDEZ

– Domenica 15 luglio dalle 14.00 alle 17.00
“BAMBINI IN FESTA”
Mini Club con Jey e Deborah
programma speciale per bambini con laboratorio creativo, animazione e musica.

 

 Per concludere “NUTELLA PARTY”Dalle 17.00

“PALCO APERTO”
Diretta su RadioWebShow con Angelo:
Puntata speciale in diretta di:
“EVENTUALMENTE PROTAGONISTA con i:
THE FEEDBACK
che presentano la nuova formazione e suonano Live nel palco del
SUMMER MUSIC FESTIVAL

Dalle 19.00 alle 21.30
Mix in sottofondo e animazione di contatto durante la cena
Dalle 21.30 alle 00.30
– IL GRANDE KARAOKE RADIOSHOW CON ANGELO:
musica e animazione, si canta, si balla, si scherza e ci si diverte.

 

—–VI ASPETTIAMO TUTTI—–

Segui L’evento cliccando QUI!

RadioWebShow alla Festa dei Porteghi e Spiazi di Lavis


Si canta alla Festa dei Porteghi e Spiazi con KaraokeRadioShow

RadioWebShow sarà presente in una delle più belle feste della piana rotaliana, PORTIGHI E SPIAZI, Lavis in Festa.

Abbiamo preparato un bel programma ricco di musica e divertimento, saremo in DIRETTA RADIOFONICA ed assisteremo al grande concerto dei THE BLUES COUSINS a cura della Banda Sociale di Lavis, a seguito il nostro programma.

VENERDI 6 Luglio 2018

-Dalle 18 Diretta su RadioWebShow per l’apertura della festa e sfilata della Banda di Lavis.

-Dalle 21 KaraokeRadioShow con Angelo – Si balla, si canta e si scherza fino alle 00.

SABATO 7 Luglio 2018

-Dalle 18 alle 20 musica e animazione per bambini e ragazzi con lo Staff di RadioWebShow.

-Dalle 20 alle 00 KaraokeRadioShow con Angelo e un Ospite a Sorpresa.

DOMENICA 8 Luglio 2018

-Dalle 18 alle 20 musica e animazione per bambini e ragazzi con lo Staff di RadioWebShow.

-Dalle 20 Concerto Blues The Blues Cousins con la banda Comunale di Lavis a seguire KaraokeRadioShow fino alle 00.

—–VI ASPETTIAMO TUTTI—–

Segui L’evento cliccando QUI!

Il Canada legalizza la marijuana, cosa ne penseranno gli amici di Spaccio & Funky Rap?


Il Canada legalizza la marijuana

Attenzione perché il Parlamento canadese ha approvato la legge che legalizza la marijuana per uso ricreativo a livello nazionale: il Cannabis Act, riporta la Bbc online, è passato al Senato con 52 voti a favore e 29 contrari.I canadesi potranno acquistare e consumare legalmente la marijuana già da settembre.
Si tratta del secondo Paese a livello mondiale dopo l’Uruguay a legalizzare la marijuana per uso ricreativo.



Chissà come avranno preso la notizia gli amici di SPACCIO & FUNKY RAP!

Spaccio & Funky RAP – lo Spacciatore e la Legalizzazione – Parody of UPTOWN FUNK di Mark Ronson ft. Bruno Mars Nuova Parodia Musicomica de iFlorioS dove un boss della malavita (ed ex musicista) insieme ai suoi scagnozzi (Angelo e SkizzoFranky) ci espone il suo punto di vista sulla legalizzazione della Cannabis!!!

XXXTentacion il giovane e cattivissimo Rapper ucciso in Florida


XXXTentacion, uno degli artisti piu’ popolari della scena rap statunitense, e’ stato ucciso in Florida a colpi di pistola.

Oggi 19 Giugno a New York e stato freddato XXXTentacion, uno dei piu’ popolari rapper dell’ultima ondata statunitense di artisti provenienti dalla strada e’ stato ucciso in Florida a colpi di pistola in modo decisamente brutale.

Il rapper, all’anagrafe Jahseh Dwayne Onfroy, 20 anni, e’ stato  raggiunto da alcuni proiettili mentre a nord di Fort Laudardale, forse vittima di una tentata rapina o un pareggio di conti.


A sparare, secondo una prima ricostruzione dello sceriffo, due uomini armati che poi sono fuggiti a bordo di un suv.
XXXTentacion e’ deceduto durante il trasporto in ospedale.

FeelinGoodLab promuove l’ultimo singolo di BIG MONKEY “NO DINERO”


Ecco il secondo artista che vi presentiamo che proviene dalla scena Rap Palermitana, dopo Vito Five la FeelinGoodLab Promuove l’ultimo singolo di BIG MONKEY “NO DINERO”

No Dinero è il primo singolo dell’album “My Jungle” di Big Monkey presto in uscita per Feelingoodlab.
Nei testi autocelebrativi ed espliciti del brano si evince la volontà dell’artista di imporsi nel rap-game italiano, spesso attraverso liriche molto dirette verso le nuove leve della scena HipHop.
Il beat è composto da Deville, un producer romano conosciuto per le sue sonorità elettroniche, dubstep e drum&bass.

Nome singolo: No Dinero

Artista: Big MonkeyProducer: Deville
Album: My Jungle
Label: Feelingood lab

Big Monkey (all’anagrafe Vincenzo Gagliardi) è un rapper, aspirante grafico e beatmaker nato a Palermo nel ‘97. Fedele ascoltatore di tutto ciò che era pop-rock con i suoi vari sottogeneri tra cui il punk, comincia a scrivere i primi testi tra i banchi di scuola intorno al 2012 e comincia a comporre più tardi, tra il 2015 e il 2016.

Presto il continuo ascoltare di vari generi musicali (tra cui il Rap in tutte le sue sfumature) ed il suo frequentare di vari artisti emergenti, cambierà il suo modo di concepire la musica. Prima membro del duo VMX, ora intraprende una gavetta solista sotto il nome Big Monkey. Sin da subito la sua musica è stata caratterizzata da scelte stilistiche particolari, sotto suoni sperimentali e non, purché abbiano sempre liriche con un significato nascosto.

 

 Il Singolo NO DINERO  è in programmazione su RadioWebShow.

Furgone sulla folla al Pinkpop festival, un morto e tre feriti


Mentre si svolgeva l’evento musicale, la vettura ha investito diverse persone a Landgraaf. Il bilancio è di una persona deceduta e tre ferite. L’autista è stato arrestato. Non è chiaro se si sia trattato di un incidente o di un gesto intenzionale.

Un furgone ha travolto alcuni spettatori del Pinkpop Festival di Landraaf, in Olanda, nella notte tra domenica e lunedì, uccidendo una persona e ferendone altre tre. L’uomo che guidava il veicolo, stando a quanto riferito dagli agenti di polizia e riportato dai principali media internazionali, si sarebbe poi dato alla fuga. Poco dopo il veicolo sarebbe stato individuato e l’uomo arrestato. Non è chiaro, al momento, se si sia trattato di un incidente o di un gesto intenzionale, l’evento aveva attirato circa 67 mila fan al giorno, tutti gli artisti come i Pearl Jam, Foo Fighters e Bruno Mars che hanno partecipato alla 49esima edizione del festival pop e tutti organizzatori, su Facebook, si sono detti sconvolti.

A Firenze Ozzy racconta la fiaba del rock’n’roll a i suoi nipotini italiani



Più che un concerto una fiaba della buona notte a suon di rock ‘n’ roll. Il nonno che racconta questa stori è Ozzy Osbourne, 70enne proprio quest’anno, si presenta curvo avvolto in un mantello nero davanti ad una folla da più di 50000 spettatori della serata di chiusura del Firenze Rocks all’arena del Visarno. Il principe dell’Oscurità al suo ultimo tour mondiale si manifesta nella forma di un vecchietto rassicurante che sorride con benevolenza ai suoi fan e quasi ad ogni pezzo si preoccupa di chiedere loro se va tutto bene, se in sua compagnia si stanno divertendo.

Alle spalle, maxischermi che cambia continuamente colori di una gigantesca croce, al fianco, ad offrire una rocciosissima spalla alla sua narrazione rock, il palestratissimo chitarrista Zakk Wilde: mano prepotente, facile al virtuosismo arrogante, pronto a coprire a botte di assoli le falle della voce di Osbourne, sempre più un lontano ricordo sprofondato nella memoria delle antiche glorie del secolo scorso. Ma ad Ozzy i fan perdonano tutto, e comunque nessuno dei cinquantamila é qui per assistere ad uno spettacolo di perfezione tecnica: tutto si gioca sul filo della piú pura nostalgia, e proprio per questo nella scaletta di poco più di un’ora e mezza ci sono solo superclassici, ogni pezzo un tabernacolo incastonato nel grande libro del rock. In lista, la gotica Mr Crowley, la ballatona Road to nowhere, l’epicità di No more tears, il riffing frenetico di Crazy train, la scanzonata Mama I’m coming home.
Un lungo intermezzo strumentale con assoli di chitarra e batteria consente a nonno Ozzy di riprendere le forze verso metà del live, e non può mancare l’inevitabile tributo alla band che ha portato Osbourne al successo planetario, i Black Sabbath, con le cover di Fairies Wear boots, War pigs (dove Wilde scimmiotta Hendrix suonando la chitarra dietro le spalle e poi con la bocca) e la celeberrima Paranoid a chiusura del concerto. Di certo c’é che stasera, parafrasando Pier Vittorio Tondelli, non si esce vivi dagli anni ’80: di altrettanto certo, c’é che Ozzy li ha portati indenni fino ad oggi.

A RadioWebShow si fa il tifo per la Tunisia.



Purtroppo la nostra Nazionale non si è qualificata in questo Campionato Mondiale di Calcio 2018 e noi di RadioWebShow facciamo il tifo per la Tunisia in onore alle origini della nostra collaboratrice Jey.

Forza Tunisia!!

Tunisia e Inghilterra tornano a sfidarsi vent’anni dopo l’ultima volta, scendendo in campo alla Volgograd Arena per la seconda partita del Gruppo G. Un 2-0 a favore degli inglesi arrivato durante il Mondiale di Francia ’98, dopodiché mai più un incrocio tra queste Nazionali. L’Inghilterra si presenta alla sfida con un ruolino niente male con le squadre africane, non avendo mai perso una gara mondiale contro le formazioni di questo continente. Tre vittorie e tre pareggi, mantenendo tra l’altro la porta inviolata in cinque match su sei. Statistiche che gli uomini del ct Maaloul hanno intenzione di rovinare, provando ad iniziare al meglio il quinto Mondiale della propria storia. Sono quindici invece le partecipazioni dell’Inghilterra che, dopo il trionfo del 1966, ha superato i quarti di finale solo una volta nel 1990. Southgate, al primo Mondiale da ct, si affiderà alla propria granitica difesa, risultata la migliore nelle qualificazioni insieme a quella della Spagna. Debutto invece in Coppa del Mondo per Nabil Maaloul, il commissario tecnico della Tunisia infatti non ha giocato nemmeno da calciatore il Mondiale, al contrario del collega Southgate presente a Francia ’98.

Tunisia (4-2-3-1): Mathlouthi; Nagguez, Meriah, Ben Youssef, Maaloul; Sassi, Ben Amor; Badri, Khaoui, Sliti; Khazri. CT: Maaloul

Prova ad ascoltare RadioWebShow tramite i nostri Link……ti farà stare BENE! 🎙http://mixlr.com/radiowebshow-la-webradio-di-angelo

Alcune dei lati positivi dell’assenza della Nazionale Italiana a i Mondiali 2018


Mancini soccorre anziana investita, il figlio della donna: “Per fortuna l’Italia non è in Russia”

 

Proprio quando si svolge l’appuntamento di calcio più atteso dell’anno, il Mancio fa comunque parlare di sé anche se per un episodio che nulla ha a che fare con il pallone.

Stando a quanto riporta l’Ansa, infatti, il nativo di Jesi, che in questo momento si trova in vacanza, ha soccorso una 94enne investita a Senigallia: passava casualmente da quelle parti con amici, tra i quali un medico, quando un’anziana è stata toccata da un’autovettura mentre attraversava la strada in bicicletta.

Prima gli aiuti del caso e poi la chiamata al 118 che è intervenuto portando la signora in ospedale. Bel gesto, quindi, da parte del Mancio che è stato ringraziato dal figlio della donna, la quale ha riportato alcune fratture, attraverso i social network:

“Fortuna che l’Italia non partecipa a Russia 2018 altrimenti non sarebbe stato lì. Quindi un ringraziamento anche a chi si è fermato per dare aiuto”.