Le Ricette dal Mondo di Miss Jey – Involtini PRIMAVERA

Ciao a tutti amici anche in questa occasione volevo illustrarvi una ricetta speso usata dalla popolazione cinese, gli INVOLTINI PRIMAVERA.

Ingredienti:

12 fogli di brick
2 cipolle
2 Carote
3 Zucchine
1/2 Petto di pollo
Frigitelle o peperone verde
Sale ,pepe e curcuma qb
3 cucchiai di olio d’oliva
Noce moscata

Lavare ,pelare e gratuggiare carote e zucchine, tagliare a cubetti le frigitelle o il peperone verde, tagliare finemente le cipolle.

In un tegame mettere a cuocere il petto di pollo con un cucchiaio d’olio evo ,sale pepe ,un cucchiaino di cucuma e mezzo bicchiere d’acqua, in una padella fare soffriggere le cipolle con 2 cucchiai d’olio evo (non devono diventare marrone) aggiungete prima le zucchine poi le frigitelle e in fine le carote …aggiustate di sale e un po di noce moscata…cuocere le verdure finché non si asciugano.
Nel frattempo  ,una volta cotto tagliuzzate il petto di pollo con le mani.

Fuori dal fuoco aggiungere il pollo alle verdure e lasciare il composto raffreddarsi…una volta freddo ,aggiungete una spolverata di parmigiano e iniziate a farcire i vostri involtini piegando prima i lati poi arrotolate cosi avrete degli involtini perfetti e non rischiate che il contenuto fuoriesce.

Adagiate i vostri involtini su una teglia e pennellateti di burro ,infornate a 180 gradi per 10 mn o finché non diventino dorati.

Consigli : In alternativa ai fogli di brick potete usare della pasta sfoglia.
Si possono mangiare sia caldi che freddi..un’ottima idea per i bambini che non vogliono mangiare la verdura.

Articolo di Miss Jey

Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON

Le Ricette dal Mondo – Ciceri e Tria

La Ricetta della Pasta con i Ceci Salentini: La Ciceri e Tria

Ingredienti:
Pasta fatta in casa
150 gr di ceci secchi (dose per 4 persone)
brodo vegetale
cipolle, aglio, peperoncino, sedano, carote q.b.
olio, sale, pepe q.b.

Preparazione:
Circa dodici ore prima di cucinare questa ricetta ricordate di mettere a bagno i ceci in acqua salata. Solo dopo le dodici ore, appunto, saranno pronti per essere messi in padella insieme a cipolla, aglio, peperoncino, sedano e carota (a discrezione del vostro gusto) per iniziare la loro lenta cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo vegetale per mantenerli morbidi.

Per quanto riguarda la pasta, invece, si prepara un impasto molto consistente (due terzi di farina 00, un terzo di farina di grano duro o farina d’orzo e acqua) che viene steso come una classica sfoglia ma, questa volta, viene tagliata in modo da ottenere tagliatelle larghe anche un paio di centimetri.

Gli scarti della sfoglia saranno la particolarità di questa ricetta: dovranno essere tagliati a pezzi irregolari e fritti in olio extravergine di oliva, ottenendo i cosiddetti frizzuli, che daranno al piatto una consistenza più croccante che va a contrapporsi alla consistenza tenera della pasta fatta in casa andando a creare il mix caratteristico della ricetta.

Unite quindi la pasta lessata ai ceci e, dopo aver mischiato i loro sapori, aggiungete la pasta fritta. Un segreto per questa ricetta è quello di aggiungere molto pepe, solo se di vostro gusto, che lega perfettamente con il gusto e gli odori di questo piatto tipico salentino.

Una pietanza povera ma dal gusto delicato, che le nostre nonne preparavano dedicandoci anche tutta la giornata: al tempo, infatti, si facevano cuocere i ceci nelle pignate (pentole di creta) nel camino andando così ad impiegare quasi intere giornate per la preparazione di questo piatto.

Come tutte le ricette tradizionali salentine, anche questo è un piatto semplice da realizzare per chi ama mettersi alla prova in cucina, e con ingredienti semplici e facili da reperire. Per chi preferisse semplicemente gustarli è comunque possibile assaggiare questa delizia nei ristoranti di cucina tipica del centro storico di Lecce e in alcuni agriturismi del Salento.

Senza dimenticare le numerose sagre estive dedicate a questo piatto tipico, come quella realizzata, nel mese di luglio, nel più antico quartiere della cittadina di Salice Salentino.

Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON

Ricette dal Mondo – BIRYANI IRAQI

Quinta ricetta che pubblichiamo nel nostro sito direttamente dalla cucina de Papa Joe’s di Egna, di seguito gli ingredienti e procedimento.

BIRYANI IRAQI

250 g di carne tritata
2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
2 cucchiai di cipolla tritata
1 bicchiere di olio di semi di girasole
150g di patate tagliate a dadini
150g di carote tagliate a dadini
125g di cipolle tagliate a fette
80g di piselli
800g di pollo a pezzi
2 cucchiai di uvetta
¼ cucchiaino di pepe nero macinato
un pizzico di zafferano
75g di mandorle tostate
2 cucchiai di margarina
75 g di vermicelli
400 g di riso
2 dadi di brodo di pollo
1 cucchiaino e ½ di spezie miste
1l di acqua

Preparazione

In un recipiente, unire alla carne macinata le cipolle tritate, prezzemolo fresco,  sale e pepe. Una volta amalgamato formare della piccole polpette e farle cuocere in forno preriscaldato a 200º per 10 minuti. A fine cottura, metterle da parte.

In una padella, friggere le patate e le carote a dadini in olio caldo. Scolare bene e mettere da parte.

In una seconda padella, soffriggere la cipolla a fette fino ad ammorbidirla e quindi aggiungere i piselli, il pollo, l’uva passa, il pepe nero, lo zafferano, le mandorle, aggiungere anche le patate e le carote fritte precedentemente e le polpette  di carne (aggiungendo sale se necessario). Dopo aver miscelato il tutto bene, mettere da parte.

In una casseruola far sciogliere la margarina e aggiungere i vermicelli mescolando fino a dorarli, aggiungere quindi il riso e i dadi di brodo di pollo. Dopo qualche secondo, aggiungere l’acqua e mescolare continuamente fino ad ebollizione. Coprire e lasciar cuocere a fuoco basso per 20 minuti, fino a quando il riso è cotto.

A questo punto scoprire, aggiungere il composto preparato in precedenza con la carne e le verdure e lasciar cuocere il tutto ancora per altri 5 minuti e poi servire il biryani in una fiamminga.

Articolo di
Clicca QUI per seguire la Pagina Ufficiale di Facebook di Miss Jey.
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON