…e andateci una Volta!! – Lamby – L’agnello che coglie i peccati nel mondo

Lo scorso weekend sono stato a Croviana (Malè) per l’annuale evento de “Le Parti di Ricambio”, fra musica live, lucaniche, giochi e relax, il tutto immerso nella cornice di prati e boschi. Bisognerebbe dare più risalto a certe manifestazioni. Anzi, la frase più giusta sarebbe “dare il giusto risalto”.

Spesso, certi eventi vengono ingiustamente snobbati o giudicati insufficienti, specie da chi pretende chissà cosa. Parlo anche per altri “ritrovi” musicali come Palae Rock (Palù del Fersina) o Suan Rock (Ziano di Fiemme) o altri che, non me ne vogliano, ma non mi vengono in mente al momento. Lo sforzo delle varie associazioni o organizzazione è notevole, il risultato può essere più “easy” come per Croviana o Palù, un po’ più elevato (A livello di palco e/o attrezzature scenico/foniche) come per Suan Rock. Ma l’obbiettivo è comune: creare qualcosa per far trascorrere delle belle giornate alla gente,  promuovendo gruppi musicali locali.

Ed è inevitabile che, quando si torna da queste manifestazioni, contenti per la musica, la location e tutto, ti possano venire in mente quei “denigratori” che (Aimè, ci sono, e non sono pochi) sostengono generalmente “Ma qui da noi no’ i fa mai en cazzo”. Io non so che pretese abbiano quelli che fan parte di ‘sta categoria, ma li inviterei a muovere il sedere dal divano e provare ad andarci, a certi eventi. “Eh, ouh, ma guarda che io sono andato anche al concerto degli U2!”. Alora no’ ne sen capidi: un concerto a sé stante è una cosa, gli eventi di cui parlavo un’altra. Non parlavo solo dell’evento musicale in sé (gli Humus, i Morth o i Blowout non saranno gli U2, i Guns o i Metallica, ne convengo, ma provate lo stesso un loro Live), ma dell’insieme. Apprezzate e sostenete certe organizzazioni locali, certi artisti autoctoni.

E sfatiamo anche un altro falso preconcetto: rarissimamente ho assistito a risse (se non per qualcuno che ha giù una birra di troppo, ma quello lo trovi anche al Bar), e ho invece assistito anche a bei ritratti famigliari (Alla faccia di chi sostiene “Ma l’è robe per bociazi sciopadi”) o di amicizia e amore. E, più in generale, facciamo un plauso a chi si sforza di creare qualcosa che intrattenga piacevolmente: che siano Organizzazioni, Associazioni, Showman locali (Come Angelo, Daniele o tanti altri), piccoli imprenditori che creano il loro piccolo evento nel loro locale. Non è vero che qui da noi “No i fa mai en cazzo”.
Siete voi che non guardate oltre il vostro naso.

E smettetela di pretendere i Rolling Stones Live a Tuennetto.

Articolo di Lamberto Aroli

2 commenti su “…e andateci una Volta!! – Lamby – L’agnello che coglie i peccati nel mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *